Psicologa Psicoterapeuta | Reggio Emilia

Io ti salverò

Io ti salverò

  • Dott.ssa Iris Guazzetti
Io ti salverò

Spesso accade nelle relazioni di trovarsi ad amare più l'altra persona di noi stessi, arrivando ad annullarsi per cercare di cambiare l'altro, di farlo stare bene pur di non perdere il suo amore.

L'ACT, una forma di psicoterapia cognitivo-comportamentale basata su strategie di accettazione e azione, modifica I comportamenti abituali e non funzionali della persona al fine di incrementare la flessibilità psicologica.

Pertanto, spesso nelle relazioni a volte è necessario lasciare andare, cambiare le cose, affrontare il dolore e la paura dell'abbandono.

Lasciare andare non vuole dire disinteressarsi, ma smettere di poter credere di avere il potere di cambiare gli altri, l'esperienza è consigliera, lasciare andare non è vittimismo ma consapevolezza che gli effetti non dipendono da noi.

Lasciare andare è non imporre catene, non imporre alla libertà di esprimersi... non impone né critica né fiducia...non imporsi di vivere nel passato e nel futuro ma nel qui e ora...è il coraggio di scoprire il nuovo aggrappandosi agli appigli, allo scopo elevato che la vita ci ha assegnato, è un atto di fede, di fiducia al divino, di vivere in noi.

Il rimuginare della lettura del pensiero dell'altro, il voler dare spiegazioni rispetto alle azioni degli altri ci porta solo a perdere di vista noi stessi e ad alimentare il problema.

La prima cosa è comprendere che la mente, che non esistono solo i pensieri.

La seconda cosa: i pensieri esistono separatamente da te, non sono tutt’uno con la tua natura, vanno e vengono e tu rimani.

Osho diceva:

"Sei come il cielo: non viene mai, non va mai via,
è sempre presente. Le nuvole vanno e vengono,
sono fenomeni momentanei, non eterni.
Persino se cerchi di rimanere attaccato a un pensiero,
non puoi trattenerlo molto a lungo; deve andarsene:
ha una nascita e una morte. I pensieri non sono tuoi,
non ti appartengono. Arrivano come visitatori, ospiti,
ma non sono loro i padroni di casa."

È importante riconoscere i pensieri disfunzionali che ci fanno stare male, per poter osservarli, e così diventerai il padrone di casa, lasciandoli andare, accettando e focalizzandosi sulle azioni concrete. Presta attenzione a ciò che non va e non è, a ciò che meriti ed è importante per te, sii tu il fautore della tua vita, dai a te stesso ciò che ti aspetti che gli altri ti legittimino, ti riconoscano o facciano per te.

Dott.ssa Iris Guazzetti
Psicologa Psicoterapeuta - Reggio Emilia


Ambiti d'intervento

Dott.ssa Iris Guazzetti Psicologa Psicoterapeuta
Reggio Emilia

declino responsabilità | privacy | cookies | codice deontologico

Iscritta all’Albo degli Psicologi dell’Emilia Romagna n. 3900/sezione A
Laurea in Psicologia università di Parma e scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo comportamentale
P.I. 02144480353

 

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2017 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Iris Guazzetti
© 2017. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it